Perché scegliere serramenti in pvc Finstral

Categoria
Scritto da
Redazione
Pubblicato il
28 Giu 2024
Condividi
Perché scegliere serramenti in pvc Finstral?

Quando si tratta di scegliere tra le migliori marche di serramenti in pvc, è doveroso citare Finstral, azienda italiana fondata nel 1969 da Hans Oberrauch ad Auna di Sotto – Renon, in provincia di Bolzano. Una realtà familiare che oggi ha un fatturato di 300 milioni di euro (2023) ed è tra le più conosciute in Europa per la produzione di finestre e verande.In questo articolo vedremo insieme perché abbiamo scelto per te i serramenti in pvc Finstral.

Un’azienda solida e affidabile

Un’impresa con oltre 50 anni di storia, in cui è arrivata a posizionarsi tra i leader di mercato, grazie al coraggio di sperimentare sempre nuove tecnologie e materiali, con fare visionario, anticipando i tempi, ma non solo. 

Uno dei punti di forza di Finstral è certamente la produzione, completamente interna, negli oltre 15 stabilimenti nazionali, in cui si realizzano circa 750 mila finestre l’anno, dal disegno alla posa in opera con il controtelaio.

Inoltre Finstral è il produttore di serramenti più certificato in Europa. Il rigoroso standard di qualità di serramenti e infissi è controllato con costanza tramite ispezioni di organismi esterni. 

Oltre a essere partner CasaClima, Finstral, nel tempo, ha guadagnato più di 10 certificazioni sui prodotti, 2 sulla posa in opera e 4 certificazioni ISO per i processi aziendali e il controllo di gestione. 

Ma oltre ai numeri, noi di Marvulli abbiamo scelto di diventare rivenditori Finstral per la visione e i valori che condividiamo. In un’intervista per i 50 anni dell’azienda, il suo fondatore Hans Oberrauch, a proposito di cultura aziendale, ha detto:


Hans Oberrauch, fondatore Finstral, azienda italiana per serramenti in pvc.

Abbiamo imparato a trattare con le persone già in falegnameria, quando eravamo una piccola realtà. Da sempre abbiamo agito con correttezza. Siamo determinati a essere datori di lavoro, produttori, fornitori e partner corretti. Questo è importante per noi.


— Hans Oberrauch, Fondatore di Finstral

Alta personalizzazione e resa estetica

La ricerca e le tendenze moderne portano committenti e progettisti architettonici a pensare ampie vetrate, in grado di irradiare gli ambienti di luce naturale, fondamentale per il comfort abitativo, il benessere mentale e la produttività, ancor di più ora, in un mondo dove sempre più persone lavorano da casa, in remote working.

Con il diffondersi del remote working, il comfort abitativo diventa sempre più importante.

Grazie alla produzione interna – anche dei vetri – e agli investimenti sullo sviluppo tecnologico, Finstral è in grado di realizzare serramenti di oltre 7 metri, praticamente intere pareti con profili e soglie sottili, leggeri, senza sacrificare la sicurezza dell’abitazione.

Uno dei suoi tratti distintivi quando parliamo di resa estetica è proprio la costruzione di profili assottigliati, che lasciano più spazio al vetro, pur mantenendo alte performance di isolamento termico e rispettando i requisiti dell’isolamento acustico

Inoltre, il sistema Finstral consente di scegliere tra 1,3 miliardi di combinazioni in fatto di materiali e resa estetica. Può soddisfare qualsiasi esigenza con profili che escludono pellicole adesive, ma sono sempre colorati uno ad uno.
Infine per avere superfici più resistenti a urti e graffi, che tengono meno polvere e siano più facili da pulire, le rifiniture sono impresse direttamente nel profilo.

Le performance dei serramenti in pvc Finstral

Finstral ha il pieno controllo su ogni fase del processo produttivo delle sue finestre. Ogni elemento, come abbiamo visto, è sottoposto a ispezioni costanti per mantenere i più alti standard di qualità richiesti dagli enti certificatori.

Come si traduce tutto questo? Secondo Helmut Seebacher, responsabile del reparto sviluppo di Finstral, il PVC è un materiale virtuoso, in grado di garantire numerosi vantaggi.

“[…] il PVC è durevole, facile da lavorare, ha buone proprietà isolanti, tiene bene la ferramenta – anche questo è molto importante – e conserva la colorazione per molto tempo. Insomma, io credo che il PVC sia il materiale migliore per realizzare serramenti.”


Helmut Seebacher, responsabile reparto sviluppo Finstral

A differenza del semplice alluminio, senza taglio termico, il PVC è imbattibile in quanto a isolamento e bassa necessità di manutenzione.

Tuttavia negli anni di esperienza con i nostri clienti, sappiamo bene che c’è un’obiezione ricorrente: “ma è plastica!”. E Finstral ha trovato, anche in questo caso, la soluzione, rendendosi virtuosa dal punto di vista della sostenibilità e dell’economia circolare con interventi concreti e impatti misurabili.

Il pvc per infissi e serramenti assicura le migliori prestazioni di isolamento termico e acustico e richiede poca manutenzione.

Sostenibilità ed economia circolare

PVC è la sigla di policloruro di vinile, un materiale plastico molto lavorabile, che resta leggero (anche se meno dell’alluminio) ed è pertanto più facilmente maneggiabile anche in fase di trasporto e messa in opera. 

I serramenti in pvc hanno iniziato a diventare diffusi dagli anni ‘60 circa per sostituire infissi in legno che necessitano di accurate e costanti pratiche di manutenzione, seppur abbiano una resa estetica naturale pressoché impareggiabile. Nonostante le loro alte performance sono prodotte con risorse terrestri esauribili e non rinnovabili.

Per ovviare a questo problema, Finstral ha adottato diversi processi innovativi per perseguire l’obiettivo zero emissioni e rispettare i punti dell’Agenda 2030, implementando innanzitutto l’economia circolare. Dal 2011, infatti, è operativo un impianto di riciclaggio del pvc in cui vengono trattati gli scarti di produzione di profili suddivisi per tipo. Tutto il PVC viene triturato per produrre nuovi serramenti in pvc Finstral.

L’azienda è certificata ISO in materia di gestione energetica e ambientale e produce un materiale estremamente all’avanguardia: il ForRes è realizzato con scarti di PVC e bucce di riso.

Ricapitolando, serramenti e infissi in PVC Finstral sono una buona scelta poiché:

  • l’azienda è solida ed è la più certificata in Europa;
  • esistono 1,3 miliardi di possibilità di personalizzazione tra cui scegliere;
  • hanno profili sottilissimi e vetri ad alte performance termiche e acustiche;
  • la sostenibilità e l’economia circolare sono un impegno concreto.

Hai bisogno di una consulenza per scegliere serramenti in pvc Finstral che rispondono a ciò che stai cercando? Contattaci per un primo incontro insieme.

Articoli suggeriti

05 Luglio 2024

Casa domotica con serramenti intelligenti: è possibile?

28 Giugno 2024

Perché scegliere serramenti in pvc Finstral